Intervista a Valentina: "ENAC Veneto mi ha dato in mano una nuova carta da giocare sul mercato del lavoro".

Sono davvero tanti i giovani che, una volta terminato il loro percorso di studi, si trovano a dover fare i conti con una realtà che spesso è quasi sconosciuta: il mondo del lavoro.
Proprio per questo motivo ENAC Veneto si mette a disposizione di questi ragazzi realizzando percorsi di formazione con un duplice obiettivo:
  • formare figure professionali specifiche e richieste dalle aziende del territorio
  • guidare e supportare i  ragazzi nei primi approcci al mercato del lavoro

Con questo scopo è nato anche il percorso Garanzia Giovani Addetto alla gestione amministrativa e back office commerciale al quale ha deciso di partecipare Valentina che, nelle aule della sede di Treviso, ha trascorso un periodo di 200 ore di formazione su comunicazione, contabilità, controllo di gestione, web marketing, promozione sul web e competenze informatiche quali Word ed Excel.

Ma cosa è successo al termine del corso? Ce lo racconta direttamente Valentina nell’intervista che le abbiamo fatto! Buona lettura 🙂


Valentina, per prima cosa congratulazioni! Pochi mesi fa eri una giovane laureata alla ricerca della sua strada nella vita, oggi stai percorrendo una nuova esperienza lavorativa dopo aver firmato un contratto di apprendistato. Come sei arrivata a scegliere il percorso affrontato con ENAC Veneto?

Ho scelto di frequentare il corso con ENAC Veneto per darmi l’opportunità di confrontarmi con materie a me fino ad allora sconosciute, ma che proprio per questo mi incuriosivano.
Sono stata contattata da ENAC Veneto tramite InfoJobs e, una volta letto qual era il piano formativo, ho subito presentato la domanda di iscrizione.

 

In che modo, secondo te, la proposta formativa che ti abbiamo offerto ti ha aiutato ad affrontare il mercato del lavoro?

La proposta formativa che mi ha offerto ENAC Veneto mi ha dato in mano una nuova carta da giocare sul mercato del lavoro: nuove competenze tecniche che aspettavano solo di essere messe in pratica! L’azienda dove ora lavoro ha voluto investire su queste potenzialità, proponendomi un contratto di apprendistato; ha avuto fiducia nel lavoro svolto durante il corso.

Dopo l’aula, il progetto formativo ha previsto alcune ore di ricerca attiva del lavoro. Ti sono state utili? Cosa hai imparato di nuovo che ti ha aiutata nella ricerca del lavoro al termine del corso?

Mi ha aiutata molto a recuperare la carica per mettermi alla ricerca di lavoro – dopo 4 mesi da disoccupata, la tenacia comincia ad abbandonarti…
Non per ultimo, sono riuscita a costruirmi qualche buona amicizia; è stato un ottimo modo per socializzare in una città per me ancora un po’ straniera, in quanto ci abito da poco più di un anno.

 

Che consiglio ti senti di dare ai giovani che non stanno né lavorando né studiando?

Ho intrapreso il corso presso ENAC Veneto con l’intento di acquisire alcune competenze tecniche che mi mancavano; l’idea di trovare in breve tempo un lavoro in un ambito a me così nuovo non mi sembrava che un sogno (visto l’andamento del mercato di lavoro!). Invece le mie aspettative si sono realizzate, per questo mi sento di dire di non perdere mai la speranza: l’impegno prima o poi dà i suoi frutti!

Scopri tutti i nostri corsi finanziati: schio.enaclab.org/corsi-formazione-finanziati.

Schio (VI), 14/06/2018