"Il corso ha superato le mie aspettative: un pool di veri esperti nel loro campo!"

Una volta conclusi i corsi ENACLAB, amiamo tenerci in contatto con i nostri allievi e fare una piccola intervista per sapere come procede il loro percorso formativo e lavorativo.

Qualche giorno fa, quindi, abbiamo contattato Raffele Ripoli, ex corsista di “Operatore Commerciale Estero”, e gli abbiamo chiesto di raccontarci brevemente la sua esperienza.


Ciao Raffaele, per prima cosa congratulazioni! Pochi mesi fa eri un giovane laureato alla ricerca della sua strada nella vita; oggi hai appena firmato un contratto di assunzione a tempo determinato. Come stai vivendo questo momento?

Grazie! Diciamo che in questi primi giorni dopo l’assunzione sto avendo poco tempo per rendermene conto. Ma quando a fine giornata mi accorgo di come tutto sia avvenuto così in fretta, di come cinque mesi fa dovessi ancora iniziare questo percorso formativo, e di come solo la settimana scorsa io abbia firmato un contratto d’assunzione, mi sento una persona pienamente soddisfatta e realizzata!

Come sei arrivato a scegliere il percorso che ti ha portato a questo ottimo risultato?

Dopo essermi iscritto a Garanzia Giovani avevo appena ripreso a studiare con l’idea di sostenere l’esame per diventare mediatore creditizio. Nel mentre ho ricevuto una mail che proponeva questo corso di formazione presso ENACLAB, con successivo tirocinio. Per quanto non combaciasse perfettamente con i miei precedenti studi giuridici, quella del commerciale estero era una strada che da un po’ di tempo mi intrigava, ma non sapevo da dove cominciare. Quindi, per curiosità mi sono presentato alle selezioni, e, una volta saputo di averle superate, ho deciso di dedicare questi quattro mesi al corso – sebbene non fosse automaticamente garantita una successiva assunzione – anche solo per fare esperienza ed arricchire il mio Curriculum. 

In che modo la proposta formativa che ti abbiamo offerto ti ha aiutato ad affrontare il mercato del lavoro?

Il corso di formazione ha superato le mie aspettative. Un pool di professionisti e veri esperti nel loro campo, in due mesi densi e impegnativi, ci ha fornito una preparazione approfondita su argomenti che – ad eccezione dell’inglese e delle materie economico-giuridiche – personalmente conoscevo poco. Devo dire che, durante il successivo tirocinio, soprattutto nel primo mese, ho potuto applicare solo una parte di tutte le nozioni acquisite. La cosa, a volte, poteva risultare un po’ frustrante, ma sono proprio questi i momenti in cui bisogna essere forti, non lasciarsi scoraggiare e continuare ad essere propositivi senza abbattersi.

Dopo l’aula, il progetto formativo ha previsto due mesi di tirocinio in un’azienda: quali sono gli elementi che ti hanno permesso di ottenere un contratto di assunzione?

Certamente la formazione in aula ha fornito gli strumenti necessari per arrivare molto preparato al tirocinio per quel che riguardava le nozioni e le competenze tecniche, ma, durante la mia esperienza, mi sono accorto che prima ancora che la preparazione sono le qualità umane quelle che l’azienda ha più a cuore. Quindi essere sempre educati, mostrarsi disponibili e affidabili, arrivare sempre in orario, non essere i primi ad andarsene solo perché si è tirocinanti, dimostrare entusiasmo… insomma cercare di far capire all’azienda che una persona come te potrebbe essere loro realmente utile.

Raffaele in ENACLAB

Raffaele, dopo il corso Operatore Commerciale Estero, è stato assunto.


Raffaele, grazie mille per la tua testimonianza. Non c’è soddisfazione più grande del sapere che uno dei nostri allievi è riuscito a trovare lavoro grazie al contributo di ENACLAB.

Buona fortuna per il tuo futuro!

Schio, 6/03/2017