Rhinoceros è un software di modellazione organica utilizzato per il disegno industriale, il design del gioiello, automobilistico, navale, l’architettura, il CAD/CAM, la prototipazione rapida e il reverse engineering. Sono disponibili diversi tipi di plug-in sviluppati da McNeel – e non solo – che permettono di realizzare il rendering o il disegno dei tracciati direttamente all’interno del programma.

La versatilità del software consente di iniziare da uno schizzo, da un disegno, da un modello fisico oppure da una semplice idea con la possibilità di creare, modificare, renderizzare, animare e tradurre curve superfici, e solidi Nurbs (Non Uniform Rational Basis-Splines).

Gli argomenti presentati nel programma verranno prima affrontati da un punto di vista teorico per poi passare ad un esercizio pratico e, infine, a tutorial basati su progetti reali. Verrà fornito materiale di supporto tra cui il manuale uffciale Rhinoceros disponibile in pdf, file ed esercizi preparati dai docenti appositamente per il corso e altre guide disponibili anche online.

OBIETTIVI

Al termine del corso sarai in grado di:

  • utilizzare i principali comandi di creazioni e editing delle curve e delle superfici NURB
  • comprendere e applicare ai tuoi modelli i concetti di continuità geometrica
  • comunicare in modo efficace le tue creazioni con aziende e progettisti
  • produrre i tuoi oggetti utilizzando i numerosi servizi di stampa 3D

DESTINATARI

Il corso si rivolge a chi si avvicina per la prima volta al mondo della modellazione 3D, introduce tutti i principali concetti della modellazione freestyle e permette di acquisire delle solide basi per poter confrontare ed integrare il lavoro di progettazione con altri software 3D.

PERCHÉ ISCRIVERSI?

Al termine del corso sarai in grado di completare e presentare un progetto semplice grazie allo studio delle funzioni e degli strumenti principali del software. Inoltre, sarai in grado di produrre oggetti utilizzando i numerosi servizi di stampa 3D.

PROGRAMMA DEL CORSO

Capire ed utilizzare l'interfaccia di Rhinoceros. Leggere la riga del prompt. Pannelli Proprietà e Livelli. Utilizzo delle unità di misura e dei parametri di precisione e tolleranza. Disegno 2D di precisione con geometrie semplici (inserimento coordinate, snap griglia e snap oggetto). Utilizzo del manipolatore Gumball.

Esercizio: disegno libero per prendere confidenza con interfaccia e uso delle viste 3D

Polilinee e la creazione di geometrie 2D complesse. Editing 2D con punti di controllo. Editing delle geometrie 2D (comandi di unione, esplosione, estendi, tronca, suddividi, creazione di gruppi, fillet, smusso, offset). Trasformazioni: muovi, ruota, scala e scala non uniforme.

Esercizio: disegno di una pianta di un edificio o di un particolare meccanico nelle 3 viste

Creazioni dei principali solidi 3D (sfera, parallelepipedo, cilindro, piramidi toroide). Operazioni booleane (unione, differenza intersezione). Realizzare fillet, smussi, tagli e fori sui solidi 3D. Esplosione dei solidi e introduzione alla topologia delle superfici NURB.

Esercizio: modellazione di un cacciavite

Creare con le curve NURB. Utilizzo avanzato dei punti di controllo. Editing avanzato delle curve NURB (continuità di curvatura, controllo di curvatura e di direzione, blend tra le curve, unisci curve, estrazione subcurve). Creazione delle estrusioni a partire da curve NURB. Editing delle superfici utilizzando comando tronca e suddividi. Unione di superfici. Controllo chiusura bordi.

Esercizio: realizzazione e editing di solidi utilizzando superfici estruse

Creazione di superfici utilizzando i comandi Loft, Sweep a 1 binario e Sweep a 2 binari. Introduzione alle curve isoparametriche. Estrazione di curve da superfici. Superfici con continuità di curvatura. Analisi della qualità delle superfici.

Esercizio: preparazione di una superficie per la fresatura a CNC

Generazione di superfici mediante Rivoluzione. Ricostruzione di curve e di superfici. Errori e deviazioni.

Esercizio: modellazione di un dosatore manuale

Introduzione alle mesh. Preparazione di una polisuperficie per la stampa 3D. Conversione da superfici e polisuperfici a mesh. Comandi per la riparazione delle mesh.

Esercizi: preparare un oggetto per la stampa 3D risolvendo problemi di chiusura e orientamento delle normali

Strumenti di disegno, quotatura e annotazione 2D e 3D. Integrazione verticale con gli altri software. Principali formati di esportazione 2D e 3D utilizzati nei vari settori. Risoluzione dei principali problemi di integrazione con gli altri software.

Scarica il programma completo in PDF.

MODALITÁ DI EROGAZIONE

  Le edizioni del corso prevedono un numero limitato di iscritti per garantire la possibilità  di interagire con il docente, di essere seguiti maggiormente negli esercizi, ed avere lo spazio per approfondimenti sulla base delle novità della materia.

QUESTO CORSO È REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON PENTA FORMAZIONE.

http://verona.enaclab.org/wp-content/uploads/2014/11/Home-Penta-Formazione-Portale-della-Formazione-del-lavoro-e-dell-Innovazione..png



Docente del corso
Collaboratore ENACLAB
Designer professionista e formatore

PORTFOLIO - CURRICULUM

I docenti del corso sono designer professionisti con esperienza decennale nell'ambito della formazione aziendale e privata. Si occupano principalmente di design di prodotto, gioielleria, architettura e prototipazione. Sono, inoltre, Authorized Rhino Trainer (ART).